Tag

città

14
Nov
2016
0

IL MESTIERE DEL RIGENERATORE URBANO TRA SOTTOVALUTAZIONI E SPECIALIZZAZIONI

Pubblicato da Che-Fare – 4 novembre 2016 Provate a spiegare a vostro nonno che siete dei rigeneratori urbani. Provate a raccontarlo, provate a spiegarlo, a tavola, ai parenti incuriositi. Vi dico come me la sono cavata io, ad un certo punto: “Nonno, fò lo stesso mestiere che faceva Obama a Chicago prima di diventare senatore e poi [...]
3
Mag
2016
0

Territorio e beni comuni: pianificazione territoriale e polvere delle strade

il mio contributo al saggio di Mauro Giudice e Fabio Minucci “Territorio Bene comune” Altra Linea Edizioni, 2017 (il resto del libro è ancora più interessante e con contributi molto più autorevoli) Il tema della pianificazione territoriale, così come affrontato nel dibattito italiano sulla trasformazione delle città e dei territori, parla di sconfitte: della visione funzionalista da un lato [...]
11
Mar
2016
0

MOVIDA si MOVIDA no: parole che non hanno senso, ma cercano consenso

La parola Movida non vuol dire niente. Dentro il contenitore “Movida” ciascuno ci mette del suo: disordine, rumore, urla, inciviltà, cultura, libertà, fastidio, piacere, lavoro, occupazione, consumo. Tutte cose vere e false nello stesso tempo: servono come arma retorica ma non servono per capire e affrontare fenomeni diversi e complessi. Quando se ne parla  bisognerebbe avere [...]
6
Mar
2016
0

Cultura e periferie: se cambiassimo punto di vista?

La parola “periferie” è una delle più amate da chi sta in centro.  Centro dal punto di vista sociale e culturale, non geografico. Si descrivono questi luoghi attraversati in automobile, osservati dal finestrino e si consegna all’opinione pubblica la propria opinione. Che vale, perché si sta in centro.  E’ una sorta di principio di indeterminazione di [...]
31
Lug
2014
0

L’altra faccia della memoria: i Muri, gli spaccini e il buio

..ricordando Abdellah Doumi, morto nel Po a 24 anni nel 1997. I Murazzi fanno parlare di se’: luogo simbolico dove si scontrano immaginari e visioni a tinte forti. Nei luoghi si stratificano le storie, individuali e collettive: quelle sociali, generazionali, culturali, politiche. Si tende ad immaginare il disegno del futuro cercando di riprendere quei fili che appartengono [...]
17
Mar
2014
0

PORTAMI SU QUELLO CHE CANTA: storia di un balcone, di un cortile, di una città e dei suoi spazi di libertà

Tutte le domeniche dalle 17 alle 18 Daria e Maksim aprono le finestre del loro minuscolo appartamento e cominciano a cantare dal balcone. Un balcone minuscolo che si affaccia su un piccolo cortile del centro di Torino. Hanno cominciato così, lei con la voce da soprano e lui con la chitarra. Il cortile, a poco a poco, [...]